Home Indice poesie
Tracce di pulviscolo

Sensazioni meranesi

Il picchiettare
sommesso
o tamburellante
della pioggia
sulla tela.

Rabbrividire
distratto
e desiderante
del calore
del tuo corpo.

Fantasticare
disperso
ed ossessionante
sull'amore
in sacco a pelo.

Il camminare
curioso
e quasi sognante
nel vedere
tante coppie.

Dimenticare
smanioso
ma sempre distante
col sentire
mille note.

L'immaginare
perduto
e classicheggiante
di parole
in tedesco.

Fotografare
sorpreso
e memorizzante
per ridirti
lo stupore.

Il disperare
affranto
per quest'angosciante
titubanza
dell'amore.

Il rinfrancare
pacato
e rassicurante
della luna
su nel cielo.

Merano, 22 agosto 1977

Indice poesie Home Potete inviare commenti (possibilmente non insulti)
contributi, suggerimenti all'autore: Diego Cattaruzza