Home Indice poesie
Tracce di pulviscolo

Qualcuno muore

Qualcuno muore
ed altri parlano
di lotte

qualcuno muore
e lor s'esaltano
di botte

e ridono della loro viltà
nascondono quella lor nullità

manifestando un entusiasmo.
Ed ascoltando sento il miasmo

di cadaveri ebbri
che s'agitano
nelle loro febbri
che spasimano

per quei momenti d'un'emozione sola: amore
eppure intorno a loro, solo, qualcuno muore.

Milano, 14 maggio 1977

Indice poesie Home Potete inviare commenti (possibilmente non insulti)
contributi, suggerimenti all'autore: Diego Cattaruzza