Home Indice Papàgine
Papàgine di Diana

S.O.S.

A volte, anche mentre si sta giocando o facendo qualcosa che ci piace, ci succede che veniamo presi da pensieri tristi, sentimenti di paura e preoccupazioni.
Allora, se uno è fortunato, continua a rimanere sereno; ma se invece è sfortunato, soffre e si ferma a riflettere.

Ma io mi domando:
ma perché non può esserci un mondo dove esiste solo la felicità, dove regna solo la serenità di Gesù?
Ma perché per questo "Paradiso" uno deve morire?
Perché è così difficile riuscire a realizzare i propri sogni?
Perché esistono poveri, nemici, guerre?

Chiunque sia in grado di rispondermi lo faccia il prima possibile, scrivendo all'indirizzo e-mail qui sotto a fondo pagina.

20 Febbraio, 2003

Indice Papàgine Home
Potete inviare commenti (possibilmente non insulti)
contributi, suggerimenti all'autrice:
Diana Cattaruzza